La prima vittima

La prima vittima
del mio crimine
sono me stesso
uccido
ogni parola che mi è detta
traviso
ogni senso ed ogni significato.

Tra le mie sinapsi
la confusione regna sovrana
il caos s’insinua tra le parole
sensate violentate ed abusate.

Sono l’aguzzino
la vittima ed il carnefice.

Un pensiero su “La prima vittima

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...