Esule

Come esule cerco la mia patria
sia istriano o esule tunisino,
sento forte il richiamo del destino.

Cacciato via dalle case e dal vissuto
strappato dai ricordi dei miei avi,
ho bramato riparo nella mia supposta terra.

Le mie radici han cercato il ristoro
nei fratelli di un castello nero e oro.
Richiami e parole amiche e benevole.

3 pensieri su “Esule

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...