Maria-Rosa/Marie-Rose

Hai visto infrangersi
tutti i tuoi sogni,
naufragati nel mare
del troppo materno amore
rimangono solo parole vuote
senza senso, neanche un eco
dell’amore nato e soffocato,
eppure qualcosa vibra in lei.
Sognavi forse la maternità
ti vedevi madre, magari nonna.
Desideravi abbracciare un uomo
e scoprire nei suoi occhi l’emozione,
il riflesso del tuo volto sorridente
nelle sue pupille. I tuoi sogni di bambina
e il tuo amore, dove sono finiti?
Se chi ti doveva amare, ti ha negato la vita.
Ha preso in ostaggio i tuoi sogni
trasformandoli in albero caduco,
bastone per la loro vecchiaia negando,
così, il tuo diritto a divenir vecchia, ed ora
che lo sei, la tua vita è un guscio vuoto,
i tuoi sogni, farfalle portate lontano
dal vento e dalla sabbia, che ogni cosa
ha coperto, disperdendo le tue tracce.
Sognavi forse la maternità
ti vedevi madre, magari nonna.
Desideravi abbracciare un uomo
scoprire nei suoi occhi l’emozione,
il riflesso del tuo volto sorridente
nelle sue pupille. I tuoi sogni di bambina
e il tuo amore, dove sono finiti?
Se chi ti doveva proteggere e amare
ti ha negato la vita, come se, non servisse a nulla:
– eri solo il bastone della loro vecchiaia –

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...